colpartsx

Appesi alla Luna - Tutte le puntate

Isabella Visetti e Andreas BarellaNel 2018 Andreas Barella ha iniziato una preziosa collaborazione con Appesi alla luna, intrigante trasmissione serale di RETE UNO della RSI (Radio svizzera di lingua italiana), in onda il lunedì sera tra le 21 e le 23. Ospite di Isabella Visetti, Andreas porta la sua visione mitologico-antropologica sui più svariati temi.

 

Mentoring: uno strumento antico ma sempre attuale - Appesi alla luna - domenica 7 ottobre 2018 - Tutti noi nella nostra crescita individuale, formativa e professionale abbiamo bisogno di maestri, di persone-guida, di modelli e di esempi che ci ispirano, di figure che ci spronano a scegliere la strada giusta da imboccare. Molte volte questo rapporto tra chi indica la via e chi la segue avviene spontaneamente, sui banchi di scuola, nell’attività sportiva o nelle prime esperienze lavorative quando si incrociano insegnanti, monitori o colleghi con esperienza che ci aiutano e ci trasmettono le loro conoscenze. Il mentoring riprende questo tipo di relazione e la formalizza, ritenendo questo rapporto tra maestro e apprendista molto efficace in ambito lavorativo, formativo e sociale. Vi spieghiamo come, con quali strumenti e con quali misure, e vi raccontiamo anche quanto è antica questa idea. Isabella Visetti e Giorgia Würth ne parlano con Andreas Barella che racconterà la storia di Mentore, la persona di esperienza a cui Ulisse in procinto di partire per la guerra di Troia affida il figlio di Telemaco. Inoltre Andreas narrerà di come la dea Atena assuma le spoglia di Mentore quando dovrà aiutare Ulisse e lo stesso Telemaco. Altre ospiti: Beatrice Engeler, formatrice e consulente di sviluppo di carriera, coordinatri ce di mentoring BPW Ticino, Cristina Zanini Barzaghi, ingegnera, municipale a Lugano e mentor, Ilaria Besozzi, consulente in abito energetico e mentor, Monica Pugnaloni, specializzata in export in Asia e mentor. Ascolta la prima parte della trasmissione. Ascolta la seconda parte della trasmissione.

 

Il tempo della nostalgia ritrovata - Appesi alla luna - domenica 9 settembre 2018 - Nel mondo di oggi essere "nostalgici" depone a sfavore del "nostalgico" in quanto considerata attitudine negativa, passiva o pessimistica ed è per lo meno uno svantaggio prossimo alla depressione! La nostalgia, troppo spesso connotata come emozione che porta a volgere lo sguardo all'indietro, a pietrificare e immortalare il passato, può al contrario in verità aiutarci a costruire il futuro. Permettendoci di recuperare emozioni e sentimenti dell'infanzia, ferite che vengono da lontano, momenti di abbandono, odori e colori del passato, la nostalgia attiva la conoscenza emotiva, il rapporto con il senso del tempo e della memoria partecipando così a progettare il futuro. Fare i conti con la nostalgia è quindi indice di un buon rapporto con il proprio passato emotivo e con se stessi. Rossana Maspero, in compagnia di Giorgia Würth, ne parla con Andreas Barella che narrerà di Ulisse e del suo Nostos, della sua voglia di tornare a casa, anche a scapito dell'immortalità offertagli dalla ninfa Calipso. Altri ospiti: Davide Staffiero, scrittore, Massimo Turuani, Presidente della Società Mastri Panettieri Pasticceri confettieri e Carmen Pellegrino, scrittrice e "abbandonologa". Ascolta la trasmissione.

 

Fidarsi o non fidarsi? - Appesi alla luna - lunedì 4 giugno 2018 - Avere un’intima convinzione che tutto vada bene, credere nella bontà delle persone e nella loro buonafede: questa è la fiducia. Nel salotto serale di Rete Uno, Isabella Visetti e Marco Di Gioia riflettono attorno alla fiducia, il collante indispensabile di ogni relazione, uno dei punti cardine assieme al rispetto dei rapporti umani. Se ci si pensa, niente può essere senza fiducia, ma avere fiducia e nutrire la fiducia non è più così scontato. E allora è meglio fidarsi degli altri oppure meglio proteggersi da possibili delusioni? E quando le inevitabili delusioni arrivano, come cambiano il nostro approccio alla vita e al mondo? Come prendere il buono anche dai tradimenti della nostra fiducia? Andreas Barella, racconterà la storia di Agamennone, il re dei re e del suo tradimento nei confronti della figlia Ifigenia, oltre a parlare delle reazioni possibili al tradimento della fiducia e come cominciare a percorre la via del perdono, l'unica via che permette di ristabilire una fiducia costruttiva e adulta. Ospite in studio anche Nicoletta Todesco, psicologa del lavoro. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Il talento è innato oppure è una conquista? - Appesi alla luna - lunedì 28 maggio 2018 - Il talento è insito in noi o dipende dall'esercizio quotidiano? Ci viene donato alla nascita oppure lo dobbiamo sviluppare con il duro lavoro? Nel salotto serale di Rete Uno ci chiediamo questo e chiacchieriamo su come sviluppare e riconoscere i nostri talenti. Isabella Visetti e Marco Di Gioia ne parlano con Andreas Barella che presenterà la parabola dei talenti tratta dal Vangelo di Matteo e racconterà il mito di Er, tratto dal dialogo repubblica di Platone (il testo, magistralmente letto da Loriana Sertoni, lo trovate qui). Altri ospiti: Manuela Mazzi, scrittrice e Paolo Cicale, counselor filosofico. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Appesi alla LunaGelosia, cifra d'amore? - Appesi alla luna - lunedì 14 maggio 2018 - Nel salotto serale di Rete Uno si discute di qualcosa che tutti almeno una volta nella vita abbiamo provato: la gelosia. Un sentimento che può avere diverse gradazioni, fino ad arrivare ad essere distruttivo. Cosa e chi scatena la gelosia? È davvero un sintomo d’amore come spesso si pensa? O solo possesso e paura di perdere la persona amata? Quando la gelosia diventa estrema, patologica, cosa si può fare? La gelosia è spesso un modo per scoprire una parte profonda di noi e delle persone a noi vicine che era rimasta nascosta, è un “ingrediente” potente di molti romanzi e film, ma può essere un’ossessione, qualcosa che avvelena le nostre vite, che ci acceca.  Isabella Visetti e Vanni Slepoi ne parlano con Andreas Barella che parlerà della gelosia nel mito e raccontera alcuni estratti della fiaba di Amore e Psche, di Apuleio. Altri ospiti: Davide Staffiero, scrittore e cinefilo, Pamela Borelli, sessuologa e Franco Posa, criminologo. Prima Parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Vivere per lavorare o lavorare per vivere? - Appesi alla luna - lunedì 30 aprile 2018 - Alla vigilia della Festa del lavoro, nel salotto serale di Rete Uno si parla dei cambiamenti in atto nel contesto professionale e delle loro ricadute sul piano individuale e sociale. Il lavoro, elemento fondamentale della nostra identità, al quale abbiamo delegato il compito di raccontare gran parte di quello che siamo, diventa un elemento critico: carichi di lavoro eccessivo, flessibilizzazione estrema, precarizzazione causano molti problemi di salute. Andreas Barella presenterà la figura mitologica del primo lavoratore: Eracle (Ercole) l'eroe nazionale greco che ha compiuto le dodici fatiche: che cosa suggerisce alla nostra psiche questo personaggio e il suo modo di confrontarsi con il mondo del lavoro? Altri ospiti: Chiara Landi, sindacalista UNIA, responsabile Gruppo donne dell’USS Ticino e Moesa; Alan Righetti, ricercatore e docente di economia aziendale alla SUPSI e Nicoletta Todesco,psicologa del lavoro, life e business coach. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Piccola felicità quotidiana - Appesi alla luna - lunedì 9 aprile 2018 - Essere felici è uno dei più grandi desideri della nostra vita, la felicità è qualcosa che aneliamo con tutte le nostre forze, ma che ci sembra irraggiungibile e sfuggente. Abbiamo l’impressione che essere felici sia un’impresa difficile e spesso dimentichiamo che la felicità si può provare ogni giorno, perché forse è qualcosa di più “piccolo” e accessibile rispetto a quello che pensiamo. Ci sono strategie e “tecniche” per capire dove cercarla e per accoglierla nella nostra quotidianità. Nel salotto serale di Rete Uno ci chiediamo cos’è la felicità, dove la possiamo trovare e quando è l’ultima volta che siamo stati felici: voi ve ne siete accorti? Ricordate ancora il momento unico e perfetto in cui avete detto “sono felice”? Andreas Barella ne parla con Patrizia Pfenninger, creativa e artista felice e con Loris Allemann, scrittore e artista. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Padri e paternità nel nostro tempo - Appesi alla luna - lunedì 19 marzo 2018 - Il giorno di San Giuseppe, archetipo del padre e simbolo di umiltà e dedizione, è dedicato alla festa del papà. Nel salotto di Appesi alla luna, oltre a fare gli auguri a tutti i papà, ci interroghiamo sulla funzione dei padri nel 2018. Per secoli, se non millenni, il ruolo delle donne e degli uomini è stato codificato nelle varie società che ci hanno preceduto: con un luogo comune possiamo affermare che le donne stavano a casa e si occupavano dei figli e del ménage familiare, mentre gli uomini andavano a procacciare il cibo cacciando prima, lavorando poi. Da qualche tempo però i ruoli si sono intrecciati e sono mutati: anche le donne sono attive professionalmente, anche gli uomini si occupano dei figli e della casa. Quali sono i modelli di riferimento per questi cambiamenti epocali? Come modificano la nostra vita e quella dei nostri figli? Andreas Barella ne parla con Norma Bargetzi, psicoterapeuta, coordinatrice di AvaEva e con Alberto Stival, vicedirettore Centro di studi bancari e membro di comitato di FAFTPlus. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Una scuola di vita - Appesi alla luna - lunedì 12 marzo 2018 - In un periodo in cui tutto scorre in fretta ci poniamo la domanda se sia possibile coniugare i tempi lunghi della formazione dei ragazzi con l’insegnamento di nozioni di base come la creazione di ideali, la voglia di comunità, la pratica della solidarietà e  l’aprirsi della scuola alla società che la circonda e al mondo. Discorreremo anche di adolescenti, di mitologia dell’insegnamento, di piccole azioni etiche e di utopie minimaliste. Andreas Barella ne parla con Isabella Medici Arrigoni, team leader ufficio Svizzera italiana di Helvetas, con Lorenzo Scascighini, docente di italiano e di cultura generale alla SPAI di Locarno, promotore del progetto "La scuola al centro del villaggio", e i suoi due allievi Reto Gelshorn e Nicola Franceschini. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

quaresimaDa San Valentino alla Quaresima - Appesi alla luna - mercoledì 14 febbraio 2018 - Quest’anno San Valentino cade proprio il mercoledì delle Ceneri, giorno che segna l’inizio della Quaresima. Per unire due ricorrenze forse solo apparentemente distanti, intraprendiamo un viaggio tra simboli, storie e parole per capire cosa rappresenta per noi l’amore oggi, se può essere uno strumento per andare nella profondità della psiche a cercare senso e significato, un mezzo che favorisce l’introspezione come evoca la Quaresima. Andreas Barella ci parla della Terra Desolata in cui si muove con passione e amore Parsifal, alla ricerca della domanda giusta da porre al re. Di questo e di altro si parla nel salotto di RETE UNO condotto da Isabella Visetti e con ospite, oltre ad Andreas, la nota filosofa Francesca Rigotti. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

Appesi alla LunaL'Oro dell'Ombra - Appesi alla luna - lunedì 5 febbraio 2018 - In Peter Pan, Capitan Uncino cerca di rubare l’ombra di Peter per privarlo dei suoi poteri magici. Nella psicoanalisi l’ombra è vista come il ricettacolo di tutta la spazzatura sociale e psichica che non siamo in grado di accettare nella nostra vita. Nel salotto di Rete Uno si andrà però alla scoperta, in modo leggero e divertente, di uno dei concetti più affascinanti delle teorie psicologiche moderne e ci confronteremo con le seguenti domande: l’ombra è sempre e solo oscura? Oppure può anche essere fonte di sorprese positive? Quando si manifesta nelle nostre vite? Qual è per voi la luce che la vostra ombra vi impedisce di vedere? E come la esplorate? Andreas Barella, ospite di Isabella Visetti coadiuvata da Vanni Slepoi, ne parla con Sara Haeuptli Nguyen, coach e counselor. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.


IntuitoHo avuto un'intuizione - Appesi alla luna - lunedì 21 gennaio 2018 - Difficile definire l’intuizione, anche se tutti noi l’abbiamo provata almeno una volta nella vita. Molto indagata dalla filosofia, è un mix tra intelligenza e creatività, tra esperienza e sapere, che ci porta a trovare una soluzione a lungo ricercata o ci apre una via totalmente inesplorata. Ma come arriva il guizzo dell’intuizione? Aiuta solo gli artisti e i creativi o anche gli uomini di scienza? Dobbiamo sempre seguire un’intuizione? Anche in campo imprenditoriale? Andreas Barella ne discute con Patrizia Pfenninger, designer in comunicazione visiva e con Marco Cagnotti, fisico e divulgatore scientifico. Al telefono Claudio Taddei, artista poliedrico e Lorenzo Ambrosini, direttore della Fondazione Agire. Prima parte della trasmissione. Seconda parte della trasmissione.

 

colpartsx

La newsletter di Andreas. Iscriviti per riceverla due volte l'anno. Qui puoi leggere l'ultimo numero

   
End